Author Archives: Domenico V

Japan Animator Expo 17: THREE FALLEN WITNESSES di S. Utsunomiya

Il 18° episodio dell’antologia Japan Animator Expointitolato, THREE FALLEN WITNESSES, sembra voler rompere ogni schema visto fino ad oggi nella serie spostandosi decisamente verso il genere poliziesco.

Nato dalla penna di Satoru Utsunomiya (Eureka Seven opening, Acquarion), che ne ha curato anche la regia, la direzione delle animazioni e la realizzazione del Character design e dei layout, il corto è focalizzato attorno alle indagini sull’uccisione di una donna, condotta da una coppia di detective con mezzi ultramoderni ma tecniche antiche. Ma chi sono questi due investigatori? E chi è la vittima?

>>>>>cliccate sull’immagine qui sotto, per accedere al video<<<<<<

 

 

“Confermiamo la prima prova. Avanti”
Asami si era addormentata senza rendersene conto. In testa continuavano a ronzarle le parole delle due voci sconosciute. “Secondo”. che cosa significava?Un uomo ed una donna si presentano ad Asami qualificandosi come detective impegnati in un caso di omicidio. La donna, che vive sola in una grande casa, è insospettita dai due visitatori, chi sono e cosa vogliono veramente da lei? Che cos’è “un incidente con le fiamme senza incendio” di cui parlano. Che cosa significa la frase della ragazza “è il momento della riproduzione”. Riproduzione di cosa? E qual’è il “Terzo segreto”.

Il progetto Japan Animator Expo è stato ideato e promosso dal regista Hideaki Anno per dare maggior spazio e visibilità ai giovani animatori nipponici, Anno è il coordinatore del programma, giunto alla sua seconda stagione, e lo sta portando avanti con il supporto dello Studio Khara e del gruppo Dwango ed il contributo fondamentale della piattaforma streaming NicoNico che trasmette in tutto il mondo i corti sottotitolati in lingua inglese.

Fonti Consultate:
Anime News Network
Japan Animator Expo

Approfondisci la notizia, guarda le relative immagini e filmati su AnimeClick.it

Autore notizia: Domenico V

Il Regno dei Sogni e della Follia il 25 e 26 Maggio nei cinema

Lucky Red, dopo la presentazione svolta all'interno dell'appena concluso Romics, ha rilasciato il primo trailer ufficiale italiano dedicato al documentario cinematografico Yume to Kyoki no okoku (Il regno dei Sogni e della Follia) realizzato dalla giovane regista Mami Sunada. Il docu-film verrà proposto nei nostri cinema in un evento speciale dal 25-26 maggio.
 

Ottenuto il permesso di accedere quasi illimitatamente all’interno dello Studio Ghibli, Mami Sunada segue nel corso di un anno i maestri Hayao Miyazaki e Isao Takahata e il produttore Toshio Suzuki intenti nel completare i loro ultimi capolavori: “Si alza il vento” e “La storia della principessa splendente”.
 

Con un ritratto intimo ed emozionante, il documentario ci offre per la prima volta l’opportunità di compiere un viaggio affascinante e indimenticabile all’interno di uno dei laboratori di animazione più amati al mondo.Un luogo unico dove il sogno e la passione rasentano la follia.

 

A seguire il poster ufficiale ed il primo trailer italiano.
 

L'elenco delle sale in cui il documentario verrà proposto sarà presto diffuso dalla società.
 

Vi ricordiamo ancora che in occasione dell'uscita del docu-film, Kappalab rilancerà tutti i romanzi della collana "LIBRIGHIBLI" nelle librerie e fumetterie italiane:

IL CASTELLO ERRANTE DI HOWL – di Diana Wynne Jones
IL CASTELLO IN ARIA (HOWL 2) – di Diana Wynne Jones
LA CASA PER OGNIDOVE (HOWL 3) – di Diana Wynne Jones
LA CITTÀ INCANTATA – di Sachiko Kashiwaba
KIKI CONSEGNE A DOMICILIO – di
Eiko Kadono
SI ALZA IL VENTO – di Tatsuo Hori
CONAN IL RAGAZZO DEL FUTURO – di Alexander Key
PRINCIPESSE E MONONOKE – di Yakumo Koizumi
UNA TOMBA PER LE LUCCIOLE – di Akiyuki Nosaka
QUANDO C'ERA MARNIE – di Joan G. Robinson
IL FIUTO DI SHERLOCK HOLMES – di Hatsuki Tsuji

Un sentito ringraziamento ad Alessandra Tieri.

Fonte Consultata:
Lucky Red
 

Approfondisci la notizia, guarda le relative immagini e filmati su AnimeClick.it

Autore notizia: Domenico V

Kamikaze Douga: propone lo straming gratuito di Amanatsu

Lo Studio Kamikaze Douga, noto agli appassionati per i suoi numerosi lavori in 3D per diverse serie, videogiochi e corti animati, (ricordiamo le opening e gli inserti animati del video game per Nintendo 3DS, Chou Soku Henkei Gyrozetter, le animazioni create per la serie Le Bizzarre Avventure di JoJo), ha iniziato lo streaming gratuito del cortometraggio Amanatsu, uno dei primi lavori di Toshihisa Yokoshima, attraverso un proprio canale Youtube.
 

 

Amanatsu è ambientato vent'anni dopo una devastante guerra per l'energia. In un mondo segnato da terribili catastrofi naturali gli uomini sono ridotti a vivere sotto un'immensa cupola di energia alimentata da “Amon”, una gigantesca macchina per il moto perpetuo. Protagonisti della storia sono la giovane Amane di 14 anni, figlia dell'inventore di Amon, Soichi Makimura, e il suo robot Amanatsu. L’avventura ha inizio quanto l’androide, compagno della ragazza fin dalla nascita, ruba la chiave del moto perpetuo fuggendo fino alla fine del mondo. Lanciatasi al suo inseguimento, Amane compie un viaggio che la porta alla scoperta dell’origine del mondo, del mistero dietro la costruzione di Amon e, forse, anche alla fine di tutto ciò che la circonda.

Malgrado i sei anni trascorsi il corto mantiene intatta la sua freschezza e fascino. Il gruppo è al momento al lavoro su un progetto originale, Gasoline Mask, di cui possiamo mostrarvi il breve filmato introduttivo recuperato sempre su questo canale.
 

Ma come funziona Kamikaze Douga? Come realizza le sue opere? Il terzo filmato, sottotitolato in lingua inglese, è dedicato proprio a illustrare la vita e le attività all'interno dello Studio.
 

Il sito ufficiale di Gasoline Mask

Fonti Consultate:
Catsuka
Anime News Network

Approfondisci la notizia, guarda le relative immagini e filmati su AnimeClick.it

Autore notizia: Domenico V

Level 5 presenta: Snack World per Nintendo 3DS, iOS e Android

Come era stato preannunciato dallo stesso Akihiro Hino CEO di Level 5 il piatto forte della conferenza stampa Vision 2015 svoltasi il 7 marzo è stata la presentazione di un nuovo titolo: Snack World, progettato esplicitamente per Nintendo3DS ed i nuovi smartphone basati su Ios ed Android, confermando un trend che da due anni a questa parte ha investito non soltanto i produttori nipponici.
 

Nelle intenzioni del CEO della Level 5 dovrebbe costituire una nuova franchise multimediale che potrebbe bissare il successo di pubblico ed economico ottenuto da altre opere della società giapponese, quali Inazuma Eleven o lo stesso YoKai Watch. Ne sono infatti già stati preannunciati una serie animata televisiva, un film ed una serie di giocattoli, i cosiddetti “Jara”, realizzati dal noto gruppo Takara Tommy, che avranno un ruolo integrante all'interno del gioco.

 

 

In una certa era, in un certo continente sta accadendo qualcosa di…..banalmente feroce. Per poter realizzare una vasta area dedicata al tempo libero occorre che alcuni villaggi siano sgomberati, con l'assenso dei loro abitanti, o anche contro la loro volontà. Chup, il personaggio principale del gioco, si trova a perdere tutto quando i villaggi vengono distrutti. Furioso per l'accaduto riunisce i suoi amici per cercare una vendetta impossibile. Ma riuscirà ad affrontare anche la Principessa Melora, la figlia del re, di cui si è follemente innamorato? Una giovane principessina tanto carina ed a modo, educatissima, ma in realtà sciocca, egoista e vanesia che tiene in pugno anche la volontà di suo padre.

Grazie alle connessioni NFC (basate su un chips contenuto negli oggetti venduti in speciali “TreJara Boxes”) avvicinando i "toys" ai nuovi Nintendo 3DS o ai smartphone, si potranno sbloccare oggetti speciali, ad esempio una spada di Cristallo oppure uno scudo invincibile, all'interno del gioco, visualizzabili addosso ai protagonisti in forma di armi o scudi. Diversi gruppi sono al lavoro per creare oggetti legati al nuovo progetto e si avrà la possibilità di collezionare una o più marchi.
 

Per spiegare meglio questo nuovo modello di gioco i manager della società hanno parlato di "hyper casual fantasy", perché il nuovo gioco mescolerebbe la vita reale con la fantasia.

Anche questo titolo conferma come la Level 5 stia oramai puntando, in modo prepotente, ad affermare il concetto di cross-medialità nelle sue opere.

Fonti Consultate:
Blogocio
Gematsu
 

Approfondisci la notizia, guarda le relative immagini e filmati su AnimeClick.it

Autore notizia: Domenico V

Japan Animator 16:Tokio il Guardiano della Luna e Setsuko

Il 16esimo episodio dell'antologia Japan Animator Expo, ideata da Hideaki Anno con il supporto dello Studio Khara e del gruppo Dwango intitolato "Tsukikage no Tokio ~Tokio of the Moon's Shadow~" da qualche giorno è disponibile sul portale streaming NicoNico.
 

Il corto, che ci trasporta in una versione sofisticata del mondo dei Super Robot mescolata ad una delicata storia d'amore, vede l'esordio nel progetto della coppia Takanobu Mizuno di Kamikaze Douga, e Goichi "Suda51" Suda (Grasshopper Manufacture), il primo si è occupato della regia, il secondo della sceneggiatura. Il design dei personaggi è stato realizzato da Daisuke Sajiki (Short Peace, Kakurenbo (nascosti nel buio)) mentre Norihito Ogawa ha composto le musiche.

 

>>>>>cliccate sull'immagine qui sotto, per accedere al video<<<<<<

 
 

 

 

La Terra, il terzo pianeta del Sistema Solare non è soltanto una famosa località turistica, una delle 100 più famose località turistiche dell'Universo, è anche l'oggetto delle mire di decine di terribili invasori contro i quali sono schierati Otto guardiani. Tokio, il Guardiano della Luna, ha fatto da tempo amicizia con una giovane ragazza cieca di nome Setsuko contattandola via radio. Lentamente si è innamorato di lei.

La seconda stagione del progetto continua a sorprendere.

Fonte Consultata:
Anime News Network
Japan Animator Expo
 

Approfondisci la notizia, guarda le relative immagini e filmati su AnimeClick.it

Autore notizia: Domenico V

Yokai Watch arriva in Europa: l’annuncio di Viz Europe

Da oltre un anno il presidente e CEO di Level 5, Akihiro Hino ha preannunciato l'intenzione del suo gruppo di proporre la popolarissima franchise di Yokai Watch, che tanti successi ha mietuto in questi ultimi tre anni, al grande pubblico internazionale.

 

Nel corso dello scorso anno si sono moltiplicati le dichiarazioni ed i segnali in questo senso, fra i quali l'importante accordo con il colosso Hasbro per la commercializzazione del merchandising in Europa e USA nel 2016. Solo in questi giorni però il distributore Viz Media Europe ha ufficialmente dichiarato di aver acquisito i diritti sull'intera franchise, tanto sulla serie animata che sui videogame e sull'intero merchandising ad essa collegato per l'intera Europa, la Russia e l'Africa.

 

 

Creata dalla Level 5 sulla base dell'omonima serie di videogiochi per Nintendo DS, nata nel 2011 che da tempo ha superato i 6,5 milioni di copie vendute, questa franchise è considerata la vera e propria erede dei mitici Pokemon. Il giro d'affari giapponese generato dalle avventure di Hiro, Whisper e Jibanyan ha superato nel 2014 il miliardo di dollari.

Avremo questa nuova serie animata già dalla prossima stagione sui nostri schermi? E come verranno affrontati i problemi, inevitabili, di doppiaggio di questo particolare anime tanto intriso di cultura popolare giapponese?

Vi ricordiamo che subito dopo Pasqua si svolgerà l'evento Level-5: Vision 2015 The Beginning, l'attesa grande conferenza della Level 5 in cui la società proporrà ben 5 nuovi progetti.

Fonte Consultata:
Animeland

Approfondisci la notizia, guarda le relative immagini e filmati su AnimeClick.it

Autore notizia: Domenico V

Yokai Watch arriva in Europa: l’annuncio di Viz Europe

Da oltre un anno il presidente e CEO di Level 5, Akihiro Hino ha preannunciato l'intenzione del suo gruppo di proporre la popolarissima franchise di Yokai Watch, che tanti successi ha mietuto in questi ultimi tre anni, al grande pubblico internazionale.

 

Nel corso dello scorso anno si sono moltiplicati le dichiarazioni ed i segnali in questo senso, fra i quali l'importante accordo con il colosso Hasbro per la commercializzazione del merchandising in Europa e USA nel 2016. Solo in questi giorni però il distributore Viz Media Europe ha ufficialmente dichiarato di aver acquisito i diritti sull'intera franchise, tanto sulla serie animata che sui videogame e sull'intero merchandising ad essa collegato per l'intera Europa, la Russia e l'Africa.

 

 

Creata dalla Level 5 sulla base dell'omonima serie di videogiochi per Nintendo DS, nata nel 2011 che da tempo ha superato i 6,5 milioni di copie vendute, questa franchise è considerata la vera e propria erede dei mitici Pokemon. Il giro d'affari giapponese generato dalle avventure di Hiro, Whisper e Jibanyan ha superato nel 2014 il miliardo di dollari.

Avremo questa nuova serie animata già dalla prossima stagione sui nostri schermi? E come verranno affrontati i problemi, inevitabili, di doppiaggio di questo particolare anime tanto intriso di cultura popolare giapponese?

Vi ricordiamo che subito dopo Pasqua si svolgerà l'evento Level-5: Vision 2015 The Beginning, l'attesa grande conferenza della Level 5 in cui la società proporrà ben 5 nuovi progetti.

Fonte Consultata:
Animeland

Approfondisci la notizia, guarda le relative immagini e filmati su AnimeClick.it

Autore notizia: Domenico V

Hideaki Anno e Shinji Higuchi al lavoro sul Godzilla giapponese

Il regista Hideaki Anno (Punta al Top! Gunbuster, Il Mistero Della Pietra Azzurra, Evangelion, Japan Animator Expo) ha ricevuto l'incarico di scrivere la sceneggiatura e dirigere il nuovo film giapponese dedicato a Godzilla.

Sarà il 29° film della saga nipponica, il primo dedicato al Re dei Mostri a 12 anni da Godzilla: Final Wars, che il gruppo Toho intende realizzare per celebrare i 60 anni dell'anniversario dell'originale lungometraggio Godzilla (Gojira) (diretto nel 1954 da Ishiro Honda), opera che ha gettato le basi su cui è stato costruito questo mito della cinematografia nipponica e mondiale il cui successo mondiale è stato rinnovato, recentemente, dall'ultimo blockbuster hollywodiano firmato da Gareth Edwards, che sarà anche il regista del seguito, atteso per l'8 ottobre 2018.
 

Al fianco del regista di Evangelion in questo progetto il suo amico e sodale di vecchia data Shinji Higuchi, che si occuperà della regia esecutiva e degli effetti speciali, i due sono legati da un rapporto professionale e di amicizia trentennale. Higuchi, al momento al lavoro sul live action ispirato all'Attacco dei Giganti, ha lavorato come storyboarder per la serie TV Evangelion e sul film reboot del franchise robotico, ha svolto la funzione di aiuto regista in Le Ali di Honneamise, è stato direttore degli effetti speciali nei film Gamera: Guardian of the Universe, Gamera 2: Advent of Legion, e Gamera 3: Awakening of Irys. Recentemente ha diretto il film  Nobo no Shiro,la coppia ha realizzato insieme il cortometraggio live action in stile tokusatsu, "Kyoshinhei Tokyo ni Arawaru"(Giant God Warrior Appears in Tokyo) ispirato al Dio Guerriero che compare in Nausicaa della Valle del vento, proposto nell'ambito della stupefacente, per i materiali esposti e per il successo ottenuto, mostra TOKUSATSU–Special Effects Exhibition svoltasi tre anni orsono al Museum of Contemporary Art di Tokyo.
 

Lunga la genesi del progetto: Anno aveva ricevuto la prima proposta alla fine del gennaio 2013 ma ancora mentalmente scarico dopo la lunga lavorazione di Evangelion: 3.0 You Can (Not) Redo, aveva declinato l'invito. L'entusiasmo di Higuchi, la serietà degli impegni del gruppo Toho, hanno finito per convincerlo a tornare sulla sua decisione accettando il progetto, per la cui realizzazione non mancano gli ostacoli, ad iniziare dai molti impegni del regista, che sta concludendo l'atteso quarto episodio del reboot di Evangelion, al budget a disposizione, non certo paragonabile a quello delle produzioni di Hollywood. Anno comunque ha affermato di essere orgoglioso dell'impegno assunto e certo di poter realizzare al meglio ambedue i suoi progetti. Alle stelle la tensione di Higuchi, prontissimo a mettersi all'opera ed entusiasta.
 

"Il tempo dei giochi è finito. L'anno prossimo io libererò il più grande e peggior incubo che tutti possano immaginare".

Un incubo sicuramente colossale a giudicare dal disegno dell'impronta della zampa del Re dei Mostri diffusa insieme all'annuncio, anche in omaggio alla tradizioni dei film giapponesi, le misure del nuovo Re dei Mostri supereranno ampiamente i 108 metri del possente Godzilla comparso nel film di Gareth Edwards e della Legendary Pictures.

Hideaki Anno ha già iniziato a scrivere la sceneggiatura del film la cui ambientazione sarà focalizzata sull'arcipelago giapponese, le riprese inizieranno nel prossimo autunno la distribuzione nelle sale nipponiche è prevista per l'estate del 2016.

Fonti consultate:
Anime News Network
Sito Ufficiale Godzilla
TAGHOBBY

 

Approfondisci la notizia, guarda le relative immagini e filmati su AnimeClick.it

Autore notizia: Domenico V

Romics: Lucky Red presenta Il Regno dei sogni e della follia

All'interno della prossima edizione del Romics il gruppo Lucky Red presenterà, sabato 11 aprile al
Romics Movie Village dalle ore 16.10 in assoluta anteprima, uno special video del lungo documentario cinematografico Yume to Kyoki no okoku (Il regno dei Sogni e della Follia) firmato dalla giovane regista Mami Sunada che ha avuto l'opportunità di seguire nella loro quotidianità i tre fondatori dello Studio Ghibli, Hayao Miyazaki (Ponyo sulla scogliera, Nausicaa della valle del ventoKaze Tachinu), Isao Takahata (Pompoko, My Neighbors Yamadas, Storia della Principessa Splendente) ed il produttore Toshio Suzuki.

 

Significativamente il docu-film si apre con Hayao Miyazaki che annuncia il suo ritiro allo staff dello Studio, immagini che oggi assumono un significato, un sapore diverso da quel che pensavamo e scrivevamo nei giorni in cui abbiamo presentato per la prima volta quest'opera. Il documentario sarà distribuito dal prossimo 25 maggio nei cinema della penisola.

Oltre al documentario il gruppo diretto da Andrea Occhipinti proporrà venerdì 10 aprile nel Padiglione 7, alle ore 18.30 la proiezione dei contenuti speciali dal dvd La storia della Principessa Splendente di Isao Takahata e durante la manifestazione romana sarà presentato l'evento Il Piccolo Principe diventa un film dedicato al film di Mark Osborne (creatore di Kung Fu Panda), tratto dall’omonimo e popolarissimo libro per ragazzi di Antoine de Saint-Exupéry.

Nell'occasione dell'uscita del docu film, Kappalab rilancerà tutti i romanzi della collana "LIBRIGHIBLI" nelle librerie e fumetterie italiane:

IL CASTELLO ERRANTE DI HOWL – di Diana Wynne Jones
IL CASTELLO IN ARIA (HOWL 2) – di Diana Wynne Jones
LA CASA PER OGNIDOVE (HOWL 3) – di Diana Wynne Jones
LA CITTÀ INCANTATA – di Sachiko Kashiwaba
KIKI CONSEGNE A DOMICILIO – di
Eiko Kadono
SI ALZA IL VENTO – di Tatsuo Hori
CONAN IL RAGAZZO DEL FUTURO – di Alexander Key
PRINCIPESSE E MONONOKE – di Yakumo Koizumi
UNA TOMBA PER LE LUCCIOLE – di Akiyuki Nosaka
QUANDO C'ERA MARNIE – di Joan G. Robinson
IL FIUTO DI SHERLOCK HOLMES – di Hatsuki Tsuji

Un sentito ringraziamento ad Andrea Baricordi.

Fonti Consultate:
KAPPALAB
Romics

Approfondisci la notizia, guarda le relative immagini e filmati su AnimeClick.it

Autore notizia: Domenico V

Due nuovi OAV per i Gundam Gunpla Build Fighters

In occasione dell'uscita del 25 e ultimo episodio della serie Gundam Build Fighters try, il produttore Kenji Nagasaki attraverso l'account Twitter dedicato al progetto, ha svelato che le avventure dei Gunpla Fighters continueranno in due nuovi OAV.
 

Il regista Kenji Nagasaki sta lavorando ad un OAV dedicato alla serie Gundam Build Fighters, da lui stesso diretta nel 2013, mentre il regista Shinya Watada, noto per aver partecipato alla produzione di diversi episodi in varie serie ispirate al mondo del Gundam negli ultimi anni, realizzerà un secondo OAV che "concluderà" la serie Gundam Build Fighters. Sulle pagine del sito ufficiale è stata aggiunta una nuova rubrica "Hobby Hobby Imaging Builders", dedicata al mondo dei Gunpla che sarà aggiornata durante il mese di aprile. L'ultimo episodio di Gundam Build Figters Try, intitolato Our Gunpla è in corso di trasmissione sul canale You Tube di Gundam Info.
 

Gundam Buld Fighters Try è il sequel della serie Gundam Build Fighters, ambientata sette anni dopo gli eventi dell'anime originale, con nuovi personaggi, un nuovo torneo, con nuovissime regole, nuovi e possenti Gunpla.

Fonte Consultata.
Anime News Network
 

Approfondisci la notizia, guarda le relative immagini e filmati su AnimeClick.it

Autore notizia: Domenico V

« Older Entries